Demolizione e ricostruzioni con Superbonus 110%

Il Superbonus 110% viene, quasi sempre, associato a interventi di efficientamento energetico o adeguamento antisismico di edifici esistenti. Esiste un’altra possibilità, forse meno conosciuta: il Decreto Rilancio ha esteso la detrazione fiscale anche ai casi di demolizione e ricostruzione.

Superbonus 110% per demolizione e ricostruzione. Come funziona?

Inquadriamo la normativa. Prima di tutto è importante sottolineare come l’intervento non debba essere classificato a livello di pratica edilizia come una nuova costruzione, ma come ristrutturazione. Esistono due parametri da tenere in considerazione:

  • Gli edifici ricostruiti nelle zone A (centro e edilizia storica) devono mantenere le caratteriste strutturali dell’edificio precedente. Quindi stessa sagoma, prospetti, sedime, volume e caratteristiche planivolumetriche.
  • Invece, se gli edifici ricostruiti non si collocano in zone tutelate paesaggisticamente, i parametri sopra elencati sono derogabili.


La normativa prevede anche la ricostruzione di edifici collabenti, purché sia possibile stabilire l’originaria conformazione su base documentale. In tutti i casi la detrazione IRPEF corrisponde al 50% delle spese totali sostenute, che non possono superare i 96 mila euro.

Una storia firmata Isotex

Passiamo ora dalla teoria alla pratica: demolizione di un edificio a pochi km da Venezia, dove al posto dell’ex fabbricato del vecchio tabacchino degli anni ’60, è stata realizzata una ricostruzione di un nuovissimo edificio condominiale con il sistema costruttivo Isotex. Vi presenteremo appunto L’Edificio “T”.

La demolizione e ricostruzione è iniziata a Giugno 2021. Il sistema costruttivo Isotex, composto da blocchi cassero e solai in legno cemento, è stato scelto per garantire al nuovo edificio tutte quelle caratteristiche necessarie in termini di efficientamento energetico, sicurezza antisismica, sostenibilità e comfort abitativo.

Allo stesso tempo, è stato selezionato per assicurare all’impresa costruttiva una pronta consegna dei materiali e accedere agli incentivi del Superbonus 110 nei tempi previsti dal Decreto Rilancio, velocità di posa, riduzione delle maestranze in cantiere e conseguente abbattimento dei costi.

Per le pareti perimetrali dell’edificio è stato vagliato, come più adatto per la ricostruzione, il Blocco cassero in legno cemento HDIII 38/14 con inserto isolante Isotex Green (10% riciclato) made of Neopor® BMBcertTM di BASF:

  • Spessore di parete: 38 cm
  • Spessore isolamento continuo: 14 cm
  • Spessore di calcestruzzo: 15 cm
  • Resistenza al fuoco: REI 120
  • Isolamento acustico: 54 dB
  • Trasmittanza termica U = 0,21 W/m²K

I lavori di realizzazione delle pareti ISOTEX sono terminati e ora si è in fase di rivestimento (intonacatura). Siamo orgogliosi di poter affermare che tutti gli appartamenti sono già stati venduti!!

Il progetto che ha preso forma ha le seguenti caratteristiche:

  • 10 unità abitative distribuite su 5 piani, di varie metrature (dai mini appartamenti agli alloggi con 2 e 3 camere)
  • Ascensore, garage e posti auto
  • Classe energetica A4 e classe acustica I°
  • Elevato comfort abitativo
  • Finiture di pregio e materiali di altissima qualità
  • Aree verdi sulle terrazze
  • Zone giorno esposte a sud e zone notte a est e a ovest.

Compila il modulo per ricevere il catalogo Isotex e richiedere la documentazione CAM per accedere al Superbonus 110

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.